Regione Calabria 

  • Delianuova - viste
  • Delianuova - viste
  • Delianuova - Foto Storiche
  • Delianuova - viste
  • Piazza Asilo - Particolare
  • Piazza Municipio - Particolare
  • Chiesa SS Maria Assunta - Particolare

  • Servizio Civile Universale 2018/19 “DELIESI INFORMATI"

Che cos'è

Il Servizio Civile Nazionale, istituito dalla Legge n. 64 del 6 marzo 2001, nasce con l'obiettivo di raggiungere le seguenti finalità:

  • concorrere, in alternativa al servizio militare obbligatorio, alla difesa della Patria con mezzi ed attività non militari;
  • favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale;
  • promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla tutela dei diritti sociali, ai servizi alla persona ed alla educazione alla pace fra i popoli;
  • partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio della Nazione, con particolare riguardo ai settori ambientale, anche sotto l'aspetto dell'agricoltura in zona di montagna, forestale, storico-artistico, culturale e della protezione civile;
  • contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani mediante attività svolte anche in enti ed amministrazioni operanti all'estero.

Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, è una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori:assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero.

 

Come partecipare

I ragazzi e le ragazze, di età compresa tra i 18 e 28 anni (27 e 364 giorni), di cittadinanza italiana, interessati al Servizio civile volontario possono partecipare ai bandi di selezione dei volontari pubblicati nella Gazzetta Ufficiale - Serie Concorsi - presentando, entro la data di scadenza prevista dal bando, domanda di partecipazione.

La domanda di partecipazione, in carta semplice, è indirizzata all'Ente che ha proposto il progetto, deve essere redatta secondo il modello allegato al bando, deve contenere l'indicazione del progetto prescelto ed essere corredata, ove possibile, di titoli di studio, titoli professionali, documenti attestanti esperienze lavorative svolte.

E' ammessa la presentazione di una sola domanda per bando.Tutti i candidati sostengono una selezione che è effettuata direttamente dall'Ente che realizza il progetto e si basa su un colloquio attitudinale e sui titoli posseduti.

Successivamente l'Ente comunica la relativa graduatoria provvisoria all'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile che provvede alla verifica ed alla approvazione della stessa.

L'UNSC con proprio provvedimento dispone l'avvio al servizio dei volontari, specificando la data di inizio del servizio e le condizioni generali di partecipazione al progetto.Le selezioni sono aperte anche a coloro che hanno assolto l'obbligo di leva nella forma del servizio armato o del servizio civile.

 

Caratteristiche

La durata del servizio è pari a 12 mesi, per un impegno orario di 30 ore settimanali. I progetti prevedono un periodo di formazione generale e uno di formazione specifica.

Ai Volontari spetta un rimborso di € 433,80 netti mensili ed è garantita apposita copertura assicurativa.Il periodo di Servizio Civile è riconosciuto valido, a tutti gli effetti, per l'inquadramento economico e per la determinazione dell'anzianità lavorativa ai fini del trattamento previdenziale del settore pubblico e privato.

 

Visite: 158

Repubblica 28 dicembre 2000, n.445, dispone che sono comprovati con dichiarazioni, anche contestuali all’istanza, sottoscritte dall’interessato e prodotte in sostituzione delle normali certificazioni i seguenti stati, qualità personali e fatti:

ATTENZIONE: Dal 01/01/2012 I CERTIFICATI EMESSI DAL COMUNE NON SONO VALIDI E UTILIZZABILI PER I RAPPORTI CON LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (Questura, Prefettura, Motorizzazione etc.) e con i Privati gestori di pubblici servizi (es. Rai, Enel, Tea etc). Le Pa e i gestori non possono più richiederli ai sensi dell’art. 15 L. 183/2011 : accettarli costituisce violazione dei doveri di ufficio.

Modulistica - visita la sezione

  • Dichiarazioni sostitutive di Autocertificazione
  • Dichiarazioni sostitutive di Atti di Notorietà

Visite: 166

Visite: 116

ALLERTA METEO

MESSAGGIO DI ALLERTAMENTO UNIFICATO - FASE PREVISIONALE - Direttiva P.C.M. del 27/02/2004 e s.m.i. - D.G.R. n. 535 del 15/11/2017

Attachments:
Download this file (MAU_04072020.pdf)MAU_04072020.pdf[ ]423 kB

Aprrovazione graduatoria provvisoria OCDP Regione Calabria

notizia

E' in corso di pubblicazione, su portale della Regione Calabria, la graduatoria provvisoria relativa ai contributi per interventi di riduzione del rischio sismico.

 

 

04/06/2020 - Avviso Bando di Gara

avviso

 Oggetto: Tornata per l’affidamento di n. 6 interventi di manutenzione straordinaria

Leggi tutto...

Delibere e Determine Albo Pretorio Vecchia Edizione Bandi di Gara e Contratti Anagrafe e Servizi Civili

U.R.P. Tributi Comunali Prevenzione alla Corruzione webcam

Autocertificazioni on-line Enti Terzi S.U.A.P. Servizio Civile Nazionale

Sistema Integrato dei Controlli Interni Fatturazione Elettronica wislleblowing Archivio Vecchio Sito

Torna su